MICRO
CANNULE
 
 
 
 
 
 
 
 
  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
MICROCANNULE

 

 

 

 

 
 
 
 
  

 
 

  
  
 
 
  
 
  
 
 
  
 

L'utilizzo di microcannule, quindi con punta chiusa arrotondata e foro laterale, in luogo dei normali aghi ipodermici, costituisce un importante sviluppo nelle tecniche iniettive di fillers.
L'assenza di una punta acuminata, si traduce in un minor traumatismo per i tessuti (lacerazioni, ecchimosi, microtraumi) e ciò produce molteplici benefici, non ultimo: il poter trattare con successo e senza eccessive complicazioni anche zone molto sensibili e delicate, ad esempio: la zona perioculare.
La caratteristica di flessibilità delle microcannule (in relazione al loro diametro), che peraltro non è una novità in quanto già presente negli aghi ipodermici particolarmente sottili, proprio in virtù dell'assenza di una punta acuminata, trova una più ampia e completa valorizzazione e consente a questi dispositivi di scorrere attraverso il piano cutaneo e le sue strutture, riducendo al minimo i traumi tissutali, la percezione dolorosa da parte del paziente, gli errori (penetrazione in profondità dell'ago ipodermico). 
La scarsa, o per meglio dire: assente capacità della microcannula di tagliare i tessuti e quindi, nel corso delle manovre, di penetrare in profondità, permette un più adeguato controllo del livello di iniezione.
Sotto questo profilo, bisogna anche rilevare che la tecnica che si avvale dell'utilizzo di microcannule permette potenzialmente di ridurre i « punti di accesso », ovvero le incisioni/perforazioni cutanee attraverso le quali poter portare in loco il dispositivo.
Infine, al più adeguato controllo del livello di iniezione citato precedentemente, bisogna aggiungere la maggior omogeneità nell'iniezione del prodotto che è resa possibile dal foro laterale.
Inevitabilmente, tutte queste caratteristiche si ripercuotono positivamente sul risultato finale del trattamento.
Le microcannule sono disponibili in diversi diametri (per far fronte alle diverse viscosità di prodotto) e in diverse lunghezze (per rispondere alle specifiche esigenze operative, quale ad esempio: raggiungere tramite un solo « punto di accesso », un'area molto ampia).
Le microcannule, hanno un cono luer e sono fornite in blister sterile, accompagnate, all'interno del medesimo blister, da un ago ipodermico avente un diametro leggermente superiore a quello della microcannula.
Tale ago, verrà impiegato per praticare l'incisione/foro attraverso la quale inserire la cannula.   
   

ELIMINAZIONE COMPLETA DEL RISCHIO PRIMARIO
(in relazione alla tecnica iniettiva)
Completa eliminazione della possibilità di indurre necrosi dovute ad iniezioni intravascolari. 

   




RIDUZIONE DEGLI ASPETTI TRAUMATICI DEL TRATTAMENTO
1) Riduzione del rischio di produrre ecchimosi
2) L'iniezione diviene meno dolorosa: la cannula penetra nei tessuti scorrendo dolcemente evitando,
     grazie alle proprie caratteristiche, le molteplici lacerazioni prodotte da un ago ipodermico con conse-
     guente ragguardevole riduzione della percezione dolorosa da parte del paziente.
3) Notevole riduzione del numero dei «punti di accesso» sul volto e quindi delle relative incisioni/
     perforazioni; infatti un ampio numero di zone e quindi di relative iniezioni, può essere raggiunto/
     effettuate partendo da un determinato «punto di accesso».
   




MIGLIORE APPLICAZIONE DEL PRODOTTO
1) Le iniezioni possono essere eseguite in tutto il volto, anche in aree particolarmente difficili come ad
     esempio la zona perioculare, quella temporale, le sopracciglia.
2) L'operatore è sempre in completo controllo del livello cutaneo nel quale sta effettuando l'iniezione: la 
     microcannula non può perforare i tessuti spostandosi in profondità.
3) L'applicazione di differenti tipologie di fillers, verrà portata a termine in grande sicurezza, più veloce-
     mente e con un livello qualitativo migliore (in relazione ad una maggiore omogeneità del prodotto
      iniettato e quindi all'armonizzazione generale).
   



 

NESSUNA ESCLUSIONE SOCIALE DOPO IL TRATTAMENTO
In virtù della consistente riduzione degli aspetti traumatici per i tessuti e quindi della riduzione di ciò che sul viso li testimonia, è possibile non subordinare la vita sociale del paziente ad un normalizzazione post-trattamento.
Questo aspetto, sommato ad una drastica riduzione della percezione dolorosa, fornisce al paziente una nuova e più favorevole prospettiva che si traduce in una maggior serenità/disponibilità nel rivolgersi nuovamente allo specialista per trattamenti analoghi e/o similiari.
   


 
 
 
   
  
  
 
  
   

VANTAGGI NELL'UTILIZZO DI MICROCANNULE
1) Riduzione del rischio di ecchimosi
2) Nessun versamento ematico nel derma e quindi nessuna reazione infiammatoria o incremento del
     catabolismo del prodotto iniettato.
3)
 Corposa riduzione degli aspetti invasivi e dolorosi delle iniezioni. Le sensazioni percepite dai pazienti che
     si sottopongono a trattamenti che utilizzano la tecnica con microcannule, sono completamente diverse.
4) Utilizzo di un singolo punto di penetrazione. La singola incisione è sufficiente per completare più
    di venti iniezioni, riuscendo a trattare aree molto ampie.
5) Una migliore applicazione del prodotto; più omogenea rispetto alle iniezioni con gli aghi ipodermici
    tradizionali.
6) Perfetto controllo del livello cutaneo nel quale si sta effettuando l'iniezione.
     L'assenza di una punta acuminata permette alla cannula di non spostarsi in profondità causando
     maggiori traumatismi e/o lesioni.
7) Attraverso il medesimo punto di incisione è altresì possibile diffondere l'eventuale sostanza
     anestetica in una zona assai ampia, utilizzando infine, minori quantità della stessa.
8) Velocità nell'esecuzione della procedura.
9) Una notevole riduzione dei traumatismi, degli effetti «secondari» che rende possibile non subordinare
     la vita sociale del paziente ad una normalizzazione post-trattamento.     
   

 

  

  


 
   

 

 

 

 

 

 

 

  

SLIDE INJECTION CONCEPT
La realizzazione e l'utilizzo delle microcannule è stata guidata da un nuovo concetto iniettivo: la procedura Slide Injection Cencept.
La novità di tale tecnica, si lega indissolubilmente alle caratteristiche specifiche delle microcannule, ovvero: la mancanza di una punta acuminata, la flessibilità, il foro laterale.
Tali caratteristiche, permettono alla cannula, partendo da un singolo punto di incisione/inserimento, di scivolare sotto la cute, raggiungendo aree molto estese.
La tecnica inoltre, permette un ottimale controllo del livello iniettivo, delle quantità di filler impiegato, nonché di una maggiore omogeneità nella sua distribuzione. 

CARATTERISTICHE DEL SLIDE INJECTION CONCEPT
- Le iniezioni sono effettuate partendo da un singolo punto.
- Le iniezioni sono sempre eseguite in modalità retrogada ovvero mentre la cannula viene dolcemente re-
   tratta dal percorso che ha delineato.
- Due possibilità
   . iniezioni a ventaglio
   . iniezioni a raggiera
In questo modo, l'iniezione del filler sarà:
- migliore
- più rapida
- senza ecchimosi
- in uno strato cutaneo privo di irregolarità
- in una zona potenzialmente più vasta

I maggiori punti di iniezione (accesso) sono:

Tutte le zone del viso possono essere trattate con questa tecnica, ovvero: un punto di «accesso», può essere posizionato quasi ovunque sul volto, per un trattamento maggiormente localizzato.
Infine, l'utilizzo di anestesia è assai raro, eccezion fatta per i casi di alta sensibilità da parte del paziente.    
 

   

PROCEDURA DI UTILIZZO DELLE MICROCANNULE
Accedere alla sezione «istruzioni» utilizzando la relativa icona in basso. 
 
 
   

 

COD

 

DESCRIZIONE

PREZZO

 

CONF

   

 

     

 

 

 

 

MN27G37

  Microcannula 27G(0,40)x37 mm (Conf da 20 pezzi)
Ago 26G (0,45)x 13 mm (20pz) 

€ 64,00 

 

Single 

       

MN30G27

 

Microcannula 30G(0,30)x27 mm (Conf da 20 pezzi)
Ago 27G (0,40)x 13 mm (20pz) 

€ 72,00 

 

Single 

       

MN25G40

  Microcannula 25G(0,50)x40 mm (Conf da 20 pezzi)
Ago 23G (0,60)x 13 mm (20pz) 

€ 64,00

 

Single 

     

 

MN25G50

  Microcannula 25G(0,50)x50 mm (Conf da 20 pezzi)
Ago 23G (0,60)x 13 mm (20pz) 

€ 64,00

 

Single 

       

MN22G57

  Microcannula 22G(0,70)x57 mm (Conf da 20 pezzi)
Ago 21G (0,80)x 13 mm (20pz) 

€ 61,00

 

Single 

 

     

MN22G70

  Microcannula 22G(0,70)x57 mm (Conf da 20 pezzi)
Ago 21G (0,80)x 13 mm (20pz) 

€ 61,00

 

Single 

            

prezzi iva esclusa 

 

 
     

 

 

 


mail

 

© 2001-2013
All rights reserved